Eco sostenibilità e rispetto per l’ambiente: Ca’ Tullio ha ricevuto la certificazione SQNPI – Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata-

Certificazione-SQNPI-vini-catullio

Eco-sostenibilità e rispetto per l’ambiente, sono temi di cruciale importanza e che ci devono vedere sempre più coinvolti in prima persona come responsabili della salvaguardia del pianeta affinché le sue risorse siano preservate per il futuro.

Ed è per questo motivo che prima come individui e conseguentemente come azienda Ca’ Tullio, riteniamo che sia un nostro dovere dare il nostro contributo con azioni e attenzioni quotidiane, tese a preservare le risorse del pianeta, proteggendone il suo equilibrio, riducendo l’inquinamento e ottenendo così effetti benefici sulla vita di ciascuno di noi ora e per il futuro.

 

 

Ca’ Tullio e il progetto di agricoltura integrata

La nostra scelta è quella di adottare il sistema di agricoltura integrata, che combina ed integra diverse pratiche agricole al fine di garantire un ridotto impatto ambientale, una produzione sicura e di qualità e una maggiore tutela della salute dei consumatori.

Per questo motivo comunichiamo che Ca’ Tullio, dalla produzione del 2021, ha ottenuto la certificazione SQNPI (Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata) concepito dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

 

Agricoltura integrata, le nostre scelte per l’ambiente:

• Drastica riduzione dei prodotti fitosanitari e diserbanti
• Protezione del terreno attraverso adozione di lavorazioni conservative (meno passaggi sul suolo, utilizzo di coltivazioni erbacee che rendono il terreno fertile, controllo del diserbo e piante infestanti) che prevengano la degradazione del suolo e la sua erosione
Prevenzione dell’inquinamento delle falde acquifere, prediligendo il materiale organico rispetto alla concimazione chimica
Misurazione costante dei progressi attraverso un sistema di autocontrollo diagnostico, osservando pedissequamente un disciplinare stringente

 

Agricoltura integrata, la nostra scelta per la salute dell’uomo:

Miglioramento della sicurezza igienico-sanitaria e della qualità delle produzioni
• Produzione di raccolti sani e sicuri per la salute umana, attraverso materie prime tacciabili e prive di contaminazioni crociate
Tutela della sicurezza e della professionalità degli operatori
• Più consapevolezza e valorizzazione dei prodotti tipici

 

 

Per saperne di più: il quadro normativo della produzione integrata

Concepito dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali nel 2014 e diventato ufficialmente operativo nel Gennaio 2016, il Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata (SQNPI) si pone l’obiettivo di valorizzare ed identificare le produzioni vegetali, ottenute in conformità al DISCIPLINARE DI PRODUZIONE INTEGRATA (DPI) redatto a livello regionale e che definisce la produzione integrata come “sistema di produzione agro-alimentare che utilizza tutti i metodi e i mezzi produttivi e di difesa dalle avversità delle produzioni agricole volti a ridurre al minimo l’uso delle sostanze chimiche di sintesi e a razionalizzare le tecniche agronomiche, nel rispetto dei principi ecologici, economici e tossicologici “(art. 2 comma 4 L.4 del 3 febbraio 2011).

Scopri di più su: www.ceviq.it